ArtSail loading icon...
Narciso Contreras

 

Narciso Contreras

1975, Città del Messico
Vive e lavora a Stoccolma

Con una formazione che parte dalla filosofia e arriva
all’antropologia visuale, Contreras documenta migrazioni e il
traffico di esseri umani, mostrandoci la totale privazione di
diritti e vulnerabilità delle persone coinvolte. Il suo lavoro è
stato esposto in gallerie e musei internazionali, è stato
pluripremiato – nel 2013 ha vinto il Premio Pulitzer e nel 2015 il
Carmignac Photojournalism Award– e ha collaborato con
diverse riviste tra cui il New York Times e il The Guardian.



Share

Cookie

Questo sito web utilizza cookie di terze parti

Questo sito utilizza cookie tecnici anonimi per garantire la navigazione e cookie di terze parti per monitorare il traffico e per offrire servizi aggiuntivi come ad esempio la visualizzazione di video o di sistemi di messaggistica. Senza i cookie di terze parti alcune pagine potrebbero non funzionare correttamente. I cookie di terze parti possono tracciare la tua attività e verranno installati solamente cliccando sul pulsante "Accetta tutti i cookie". Puoi cambiare idea in ogni momento cliccando sul link "Cookie" presente in ogni pagina in basso a sinistra. Cliccando su uno dei due pulsanti dichiari di aver preso visione dell'informativa sulla privacy e di accettarne le condizioni.
MAGGIORI INFORMAZIONI